Trainers Academy

Diventare formatore oggi è apparentemente semplice: sono tantissime le offerte sul mercato di seducenti “formatori di formatori” che, dopo solo qualche mese di esperienza, e probabilmente qualche migliaia di pagine lette sul tema si propongono sul mercato come “creatori” di formatori.

La realtà è completamente diversa: per creare un formatore occorrono , innanzitutto , background ed esperienza.

1.ESPERIENZA
Background e Curriculum in prima linea!
Occorrono minimo 10 anni di esperienza affinché un formatore possa definirsi realmente professionale e assolutamente collaudato. E non bastano le ore di formazione, occorre anche valutare tanto il curriculum quanto i credits. Un formatore che ha lavorato tante ore in una sola azienda, di cui è ormai parte integrante, non avrà sicuramente la stessa ampiezza di vedute e di competenze di un formatore che ha lavorato per 20 aziende diverse di primaria importanza.

2. CONOSCENZA
Tutto dipende dal punto di partenza!
Non c’è un tempo preciso di maturazione di un professionista, ma tutto dipende dal punto di partenza. Se, ad esempio, hai passato 20 anni a vendere ed hai attraversato decine e decine di situazioni diverse, lavorando per 5 aziende diverse, con tanta formazione alle spalle, si potrebbe già dire che hai un Know-how solido alla base e che sei molto vicino a poter diventare un “formatore di venditori”. Potrai farlo aggiungendo alle tue conoscenze, tutte le competenze che riguardano l’abilità di insegnare agli altri.