Alfo Change Management

Covid-19 ha stravolto non solo le nostre vite e le nostre abitudini sociali ma anche, e soprattutto, la vita economica e finanziaria del nostro paese: possiamo affermare che, in poche settimane, il mondo intero è realmente cambiato. Il tutto è avvenuto senza preavviso e senza “chiedere il permesso”! I tempi fisiologici di cambiamento non possono più essere rispettati. Il messaggio da interiorizzare è che se non si riesce a cambiare rapidamente si corre il serio rischio di essere messi da parte o, peggio, di veder spazzato via il proprio business. Questa situazione “anomala” è fisiologicamente più pericolosa per le PMI (Piccole e Medie Imprese), e per i liberi professionisti che, a differenza delle grandi Corporation, non hanno fondi e risorse tali da potersi permettere tempi lunghi di ri-adattamento. In questo scenario, la capacità che diventa assolutamente strategica e necessaria è la gestione del cambiamento. E’ importante, dunque, agire prima sul “Mindset” (che deve essere strutturato per affrontare il giusto cambiamento); subito dopo è necessario agire sull’assetto, sulle procedure, sui modelli di business e sui comportamenti.